Attualità

30-07-2014

Le tecnologie audio – video, la domotica e l’architettura si sono incontrate a Bologna

Un forum organizzato da Videoworks che si è tenuto al MAST ha permesso di operare una esplorazione nel presente e nel futuro di queste tre scienze, distinte ma complementari fra loro

Si cresce attraverso l’innovazione; si punta al costante miglioramento di qualità della vita: è la moderna sfida che viene lanciata alle aziende di servizi e alle realtà a contatto con il pubblico. Non fanno eccezione le società che operano in sistemistica per i settori Yachting, residenziale e conference, come Videoworks, che in questi giorni, alla avveniristica Fondazione MAST di Bologna (un edificio polifunzionale dalle caratteristiche uniche nel suo genere in Italia: comprende infatti Gallery, Academy, Auditorium, ma anche un ristorante, un asilo nido e una palestra), ha organizzato un forum che, attraverso l’incontro di due realtà fra loro distinte ma complementari - l’architettura e la tecnologia -  ha coinvolto architetti, ingegneri e designer del settore residenziale e Building.

La scelta della location per il forum non è nata a caso, avendo la anconetana Videoworks curato l’intera integrazione audio – video e domotica, lo studio del suono e degli scenari luminosi ed avendo realizzato tutte le sale meeting e le sale conferenze presenti all’interno del MAST.

Architettura e tecnologia sono due scienze distinte ma, si diceva, complementari: ed ecco, a questo proposito, gli interventi di Sara Stimilli e di Davide Urso, rispettivamente responsabile Comunicazione e area Manager di Videoworks, che indicano come la propria società sia diventata negli anni, in Italia, “Un punto di riferimento” non solo nel settore Yachting, ma anche nel residenziale e Conference relativamente all’integrazione di sistemi AV, domotici, di entertainment e comunicazione. E a tecnologia aiuta anche nel caso del forum che si è tenuto al MAST di Bologna: in video conferenza, Stefano Pambianchi e Michele Dalmazzoni in rappresentanza di Cisco Systems, sponsor dell’evento, da Londra hanno affrontato la questione dell’importanza dei collegamenti live da qualsiasi dispositivo mobile e da qualsiasi luogo del mondo; in questo modo è possibile partecipare a riunioni, prendere decisioni immediate, condividere file e documenti, risparmiando tempo e costi e promuovendo il cambiamento e l’avanzamento tecnologico. In estrema sintesi, mettersi in contatto con tutto il mondo in tempo reale: un “giro del mondo” che al forum del MAST organizzato da Videoworks ha vissuto anche un momento virtuale, grazie alla panoramica sui migliori lavori architettonici realizzati nel mondo  passando dal Brasile, all’Europa, al Giappone: il tutto coordinato dall’intervento di Nicola Leonardi, direttore della rivista “The Plan” media partner dell’evento.

L’importanza dell’integrazione dei sistemi nei settori della salute, dell’istruzione, degli Enti pubblici così come nella finanza e nel fashion attraverso soluzioni ad hoc studiate nei minimi particolari è il tema dell’intervento a cura di Corrado Mazzone e Roberto Ravaioli, intervenuti come rappresentanti Samsung e Crestron, entrambi sponsor del forum, che è stato concluso da Alberto Prase di Prase Engineering che ha illustrato le sue realizzazioni  basate sull’amplificazione sonora di altissima qualità: la Scala di Milano, l’Arena di Verona, il Duomo di Milano, Costa Crociere.

Link Utili

visita Videoworks

Galleria